Docenti di riferimento
Prof.ssa Emanuela Abbatecola
Prof.ssa Luisa Stagi

Presentazione
AG About Gender è un laboratorio di ricerca transdisciplinare e interdipartimentale dell’Università di Genova il cui campo di studio sono i gender studies. Il laboratorio è diventato un punto di riferimento per chiunque sia impegnato in analisi teoriche ed empiriche sul femminile, sul maschile e su identità sessuali Altre. Edita la rivista elettronica internazionale AG – AboutGender.

Docenti di riferimento
Prof.ssa Stefania Consigliere

Presentazione
Mondi Multipli è un luogo di ricerca e di sperimentazione delle conseguenze ontologiche, epistemologiche, etiche, politiche ed esistenziali che derivano dal prendere gli altri sul serio. Oltre che come laboratorio di ricerca (ricerca antropologica di campo e teorica, traduzioni, pubblicazioni), Mondi Multipli propone agli operatori territoriali percorsi di formazione allo "sguardo antropologico" e sportelli di consulenza.

Docenti di riferimento
Prof. Filippo Domaneschi

Contatti
Tel.: +39 01020953629
Email: filippo.domaneschi@unige.it
Sito: http://sirexpress.wordpress.com

Presentazione
PRESENTAZIONE: Il Laboratorio di Psicologia del Linguaggio è dedicato a ricerche nell’ambito della psicolinguistica, ed è sede del progetto SIR – EXPRESS – Experimenting on Presuppositions (https://sirexpress.wordpress.com). Il laboratorio, oltre a prefiggersi l’obiettivo di progettare e ospitare lavori sperimentali nell’ambito della psicolinguistica, offre agli studenti l’opportunità di svolgere stage e tirocini. Le principali ricerche in corso riguardano i seguenti ambiti: (i) I processi cognitivi coinvolti nella comprensione delle informazioni implicite (ii) Il rapporto tra espressioni facciali e azioni linguistiche (iii) Assegnazione del riferimento a espressioni ambigue e nomi propri (iv) Deficit linguistici legati alla malattia di Alzheimer (v) Analisi neurolinguistica delle presupposizioni (vi) La comunicazione della certezza/incertezza (vii) Bias ed enunciati interrogativi

Docenti di riferimento
Prof.ssa Donatella Cavanna
Laura Migliorini

Contatti
Tel.: (+39) 010 20953721 - (+39) 010 2099958 - (+39) 010 20953720
Email: Donatella.Cavanna@unige.it - Laura.Migliorini@unige.it
Sito: labpsicofamigliagenitorialita.it/muhome.html

Presentazione
Il Laboratorio di Psicologia della Famiglia e della Genitorialità si propone come struttura finalizzata all’analisi e al potenziamento dei legami familiari. Gli interventi si basano sui principi della psicologia clinico-dinamica e sociale e hanno come unità di analisi le famiglie nei loro contesti di vita quotidiana e patologici.
Il Laboratorio si avvale di un’ottica integrata, psicodinamica e psicosociale, che arricchisce la comprensione di una realtà complessa attraverso l’utilizzo di modelli di lettura ed intervento complementari. Il Laboratorio di Psicologia della Famiglia e della Genitorialità si occupa di:

  • ricerca scientifica sulla famiglia;
  • intervento clinico e di promozione del legame familiare;
  • formazione rivolta a professionisti della relazione d’aiuto che lavorano con e per le famiglie;
  • consulenza ad enti che operano nel campo della ricerca, della formazione e del sostegno alle famiglie e alle relazioni intrafamiliari.
Il Laboratorio opera nel campo della formazione rivolta a professionisti della relazione d’aiuto che lavorano con e per le famiglie.
Il background teorico di riferimento si basa su un approccio integrato tra diversi paradigmi: sistemico-relazionale, relazionale-simbolico, psicodinamico (con particolare riferimento alla teoria dell’attaccamento).
Gli interventi si avvalgono di una metodologia didattica attiva in grado di innescare non solo dei processi di conoscenza, ma un cambiamento attraverso la riflessione sulla propria esperienza. In questo senso il lavoro di gruppo è considerato strumento privilegiato dell’intervento formativo.

Docenti di riferimento
Prof. Alberto Greco

Contatti
Tel.: (+39) 010 2099846
Email: greco@unige.it
Sito: cognilab.disfor.unige.it/

Presentazione
Attività di ricerca: ideazione, discussione, svolgimento, analisi di esperimenti di psicologia. Attività didattica riguardante la metodologia della ricerca.

Docenti di riferimento
Prof. Sergio Morra

Contatti
Tel.: (+39) 010 20953707
Email: morra@nous.unige.it

Presentazione
Il laboratorio è dedicato alle ricerche di psicologia sperimentale, ivi comprese ricerche sulle differenze individuali condotte con metodi correlazionali.
Le ricerche condotte recentemente o attualmente in corso riguardano i seguenti ambiti:

  1. ricerche di base su memoria di lavoro e attenzione. Risorse attentive e capacità della memorìa di lavoro in compiti con materiale visuospaziale. Risorse attentive e span di memoria verbale a breve termine. Change detection. Speeded probed recall e rappresentazione dell’ordine temporale. Batteria di test per la valutazione di attenzione e funzioni esecutive.
  2. ricerca sperimentali in diversi ambiti della psicologia sociale. Oggettivazione lavorativa e sessuale; attribuzioni d'umanità e relazioni intergruppi; video games e real-life consequences;
  3. ricerche di neuropsicologia. Funzioni cognitive in diverse popolazioni cliniche. Le prove vengono somministrate ai soggetti in ambienti esterni (spesso in istituzioni cliniche con cui si collabora) ma la loro produzione e taratura preliminare ha luogo in laboratorio.
  4. ricerche applicate sulla sicurezza alla guida.
  5. ricerche di base su emozioni e personalità. Percezione ed espressione di emozioni. “Cold” vs “hot” executive functions.
  6. ricerche sugli stili cognitivi. Preferenze per la rappresentazione verbale o visiva. Dipendenza e indipendenza dal campo percettivo.

Docenti di riferimento
Prof. Luca Queirolo Palmas

Contatti
Tel.: (+39) 010 20953589 - (+39) 010 20953736
Email: laboratoriosociologiavisuale@gmail.com - massimocannarella@unige.it
Sito: www.laboratoriosociologiavisuale.it/lab/
Fb: laboratoriosociologiavisuale

Presentazione
Il Laboratorio di Sociologia visuale dell’Università di Genova si dedica a trasformare differenti percorsi di ricerca sociologici in film documentari e a introdurre la dimensione audio-visuale all'interno delle pratiche di ricerca sociologica, sia in termini di impianto generale che di tecnica della ricerca.
Ad oggi il laboratorio ha lavorato su diversi temi in diversi contesti internazionali quali Spagna, Italia, Francia, Portogallo, Germania, Olanda, Ecuador. Carcere, migrazione, sex work, culture giovanili, gangs, femminismo sono gli aspetti di cui parlano le nostre ricerche e produzioni filmiche.
La ricerca sottesa alle attività del Laboratorio di Sociologia Visuale è rivolta allo studio dei processi culturali che articolano e narrano le società contemporanee a partire dall’importanza della dimensione di genere, generazione (culture giovanili), meticciato (seconde generazioni di origine immigrata) e di come questi aspetti si precipitano nelle costruzioni e vissuti corporei dei soggetti. La prospettiva di analisi assume la capacità di agency dei soggetti interrogando, attraverso i metodi della sociologia visuale e della ricerca qualitativa, le loro rappresentazioni pubbliche. Sono stati realizzati otto documentari e due prodotti di disseminazione e sensibilizzazione.

Docenti di riferimento
Prof.ssa Nicoletta Varani
Prof.ssa Antonella Primi

Contatti
Tel.: (+39) 010 20953605 - (+39) 010 20953604
Email: tetuslab@gmail.com

Sito: http://www.tetuslab.unige.it/

Presentazione
Il laboratorio LaPeS (istituito nel 2005) si evolve nei suoi ambiti di ricerca e di intervento divenendo Laboratorio Territorio, Turismo e Sostenibilità con il nuovo acronimo di TeTuS Lab. Il laboratorio su Territorio, turismo e Sostenibilità (Tetus Lab), è una struttura di ricerca, un think tank, impegnata in attività di studio e di formazione sui temi del turismo sostenibile e dei turismi di nicchia, sul cambiamento socio-culturale ed economico-territoriale della società contemporanea. Tetus Lab opera sia a scala locale e nazionale sia internazionale coniugando approfondimento teorico, indagine empirica ed elaborazione cartografica dei dati. Tetus Lab si propone quale luogo di dibattito, di sperimentazione e di ricerca in dialogo con discipline affini e con quelle con cui condivide campi di indagine comuni (antropologia, psicologia, pedagogia interculturale e sociale nonché l’educazione ambientale e l’etica ambientale).

Docenti di riferimento
Prof.ssa Alda Maria Scopesi
Prof.ssa Mirella Zanobini

Contatti
Tel.: (+39) 010 2099854
Email: polobozzo@unige.it
Sito: www.polobozzo.unige.it/

Presentazione
Il Polo MT Bozzo è un centro di ricerca e di intervento sui disturbi del linguaggio e dell’apprendimento. I ricercatori svolgono attività di ricerca su tematiche dello sviluppo tipico e atipico; l’intervento si esplica in attività di formazione rivolta agli operatori del settore. Il centro dispone di una raccolta di strumenti per l’assessment in età evolutiva e ospita uno spin-off (IDEE) che svolge attività clinica nel settore dei disturbi del linguaggio e dell’apprendimento.

Docenti di riferimento
Prof. Stefano Poli
Prof. Claudio Torrigiani

Contatti
Tel.: (+39) 010 20953755 - (+39) 010 20953635
Email: Stefano.poli@unige.it - Claudio.Torrigiani@unige.it
Sito: www.inequality.unige.it

Presentazione
L’Osservatorio Statistico delle Diseguaglianze, attivo dal 2010, riunisce un’équipe di ricercatori che, stimolati dall’interesse scientifico, conducono ricerche azione e realizzano pubblicazioni scientifiche sui temi della disuguaglianza contemporanea, interfacciandosi e collaborando attivamente con la Pubblica Amministrazione, gli enti privati e le associazioni del terzo settore. In particolare, le linee di ricerca, condotte con il coinvolgimento e l’attiva partecipazione degli Studenti dei corsi di Laurea in Scienze Pedagogiche e di Servizio Sociale, si articolano a) sullo studio delle nuove forme di stratificazione sociale, alla “classless inequality” e ai processi di scivolamento e impoverimento della classe media; b) sullo studio della condizione degli anziani con particolare riferimento alla combinazione dello stato di salute con la fragilità sociale ed economica; c) sui processi di partecipazione cittadina e di riqualificazione urbana in chiave di cittadinanza attiva; d) sull’analisi del mercato del lavoro, della conflittualità organizzativa e del clima aziendale; e) sulla combinazione dei metodi quali-quantitativi nella ricerca sociale.

Docenti di riferimento
Prof. Antonio Guerci
Prof.ssa Stefania Consigliere

Contatti
Tel.: (+39) 010 20959745 - (+39) 010 2095987
Email: antonio.guerci@unige.it
Sito: www.etnomedicina.unige.it/

Presentazione
Il Centro Dipartimentale Interdisciplinare è una struttura che ha lo scopo di:

  • Tutelare, gestire e valorizzare il patrimonio del Museo di Etnomedicina A. Scarpa dell’Università degli studi di Genova, nonché promuovere l’attività di ricerca e sostenere l’attività didattica dell’Università e delle scuole di ogni ordine e grado in tema di antropologia della salute, quale ponte tra saperi differenti in grado di promuovere un sistema integrato in cui l'individuo è esaminato nel suo essere/esistere;
  • Organizzare e coordinare le attività previste dall’accordo Università degli studi di Genova -UNESCO che ha istituito la Cattedra UNESCO in “Antropologia della salute. Biosfera e sistemi di cura”.

Docenti di riferimento
Prof.ssa Patrizia Velotti, responsabile scientifico
Prof. Alfredo Verde
Prof. Luca Andrighetto
Prof. Carlo Garofalo
Prof. Giancarlo Dimaggio

Contatti
Tel.:
Email:
Sito: http://eriir-lab.webstarts.com/

Presentazione
Il Laboratorio si occupa di ricerca scientifica sulla emozioni e sulla loro regolazione. Nel laboratorio laureandi, laureati e dottori di ricerca, nonché studiosi in visita, potranno indagare i processi di regolazione delle emozioni con esperimenti comportamentali, integrati da metodi fisiologici e neurobiologici.

Docenti di riferimento
Prof. Fabio Caffarena
Prof. ssa Augusta Molinari
Prof. Carlo Stiaccini

Contatti
Tel.: (+39) 01020953622
Email: alsp@unige.it
Sito: http://www.dafist.unige.it/?page_id=1068/

Presentazione
L’ALSP, istituito nel 1986, è un centro di ricerca/documentazione che ha lo scopo di raccogliere, catalogare e studiare esempi di scrittura privata di gente comune, in particolare epistolari, diari e memorie di emigranti, soldati, prigionieri. Si tratta di fonti di scrittura provenienti da tutto il territorio nazionale. L’ALSP ha accumulato un patrimonio ingente costituito da 400 unità archivistiche, per un totale di circa 60.000 carte e oltre 7.000 fotografie, ai quali si aggiunge un fondo di oltre 1.600 quaderni di scuola e svariato materiale miscellaneo. L’Archivio fa parte di una rete internazionale di archivi e centri di ricerca che raccolgono e studiano materiali di scrittura popolare. Oltre a una intensa attività di ricerca, confluita in pubblicazioni sia nazionali che internazionali, l’archivio svolge un ruolo importante di strumento didattico perché utilizza i documenti di scrittura della gente comune per approfondire la storia sociale e culturale dell’età contemporanea. The Archivio Ligure della Scrittura Popolare – ALSP (Ligurian Archive of Popular Writing), born in 1986, is a research centre/documentation centre. Its aim is to collect, catalogue and study private writings by ordinary people: letters, diaries, memoirs by emigrants, soldiers and prisoners. They are writing sources from all over the national territory. In its almost thirty year history, ALSP has collected over 400 archival units, totaling 60.000 papers, and over 7.000 photos, and a file consisting of over 1.600 school writing books. The Archive is part of an international network of archives and research centers that collect and study of popular writing material. In addition to an intensive research, merged with publications both nationally and internationally, the Archive has played and plays an important role as a teaching tool because it uses the write documents of ordinary people to deepen the social and cultural history of the contemporary age.

Docenti di riferimento
Prof. Franco Bochicchio
Docenti, ricercatori e collaboratori
Prof. Guido Amoretti
Prof.ssa Nicoletta Varani
Prof.ssa Antonella Primi
Prof.ssa Antonella Lotti
Prof. Andrea Traverso
Prof. Giorgio Matricardi
Prof.sa Anna Antoniazzi
Dott.sa Debora Devcich
Dott. Bernardini Enrico

Contatti
Tel.: Prof. Franco Bochicchio (+39) 3463259555
Email: franco.bochicchio@edu.unige.it

Presentazione
Il LABEG è una struttura di ricerca impegnata in attività di studio e di formazione sui temi del gusto e dell’alimentazione, dove intende proporsi come luogo di dibattito e di confronto tra differenti discipline (pedagogia, psicologia, geografia, genetica ecc.), con l’obiettivo di sperimentare originali strategie, tecniche e metodi educativi rivolti a soggetti di ogni età, coniugando sviluppo locale e globale, nella logica di favorire lo sviluppo di comunità e territori. Le azioni del LABEG si articolano a più livelli: locale, nazionale e internazionale, coniugando approfondimento teorico, indagine empirica e buone prassi. Il LABEG promuove e sviluppa accordi e collaborazioni con i seguenti soggetti: • Università e Istituti di Ricerca; • Associazioni, Istituzioni e soggetti pubblici e privati che operano nei settori dell’alimentazione a differenti livelli (produzione, trasformazione, comunicazione, somministrazione ecc.); • Scuole di ogni ordine e grado, Associazioni, Organizzazioni e soggetti pubblici e privati che condividono scopi e interessi coerenti con le finalità del LABEG.