La legge n. 205 del 27 dicembre 2017 stabilisce che per esercitare la professione di educatore professionale socio-pedagogico nei servizi e nei presidi socio-educativi e socio-assistenziali sia necessario aver conseguito una laurea triennale della classe L/19 – Scienze dell’educazione.

La stessa legge prevede anche che un corso specifico di 60 CFU, che il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Genova sta predisponendo, permetta comunque di accedere alla professione qualora si rientri, al 1° gennaio 2018, in una di queste casistiche:
• inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un concorso pubblico relativo al profilo di educatore;
• svolgimento dell'attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi, da dimostrare mediante dichiarazione del datore di lavoro ovvero autocertificazione dell'interessato (decreto del presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445);
• diploma rilasciato entro l'anno scolastico 2001/2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale.

EDUCATORI DEI SERVIZI ALL’INFANZIA
Si avvisa che il corso intensivo per la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico NON RIGUARDA gli educatori dei servizi all'infanzia.
Il lavoro educativo nei nidi è normato dal Decreto Legge 65/2017 – Sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni.
Il conseguimento dei 60 cfu che regolano in via transitoria l'acquisizione della qualifica di educatore per coloro che hanno maturato esperienza professionale per almeno tre anni NON HA valore per accedere ai servizi per la prima infanzia.
Gli educatori che lavorano nei servizi all'infanzia, in attesa di un pronunciamento definitivo da parte del MIUR, POSSONO conseguire la qualifica con i 60 cfu che però avrà validità soltanto al di fuori dei servizi infanzia.

Il corso verrà attivato Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Genova nell’a.a. 2018/19 (indicativamente a novembre 2018) e verrà ripetuto negli a.a. 2019/2020 e 2020/21, e si svolgerà in modalità blended, quindi in parte con formazione in presenza e in parte a distanza.

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
Qualora si fosse interessati a seguire il corso dell’università di Genova, è possibile segnalarlo compilando un semplice modulo on line: basterà indicare le proprie generalità e precisare in quale caso stabilito dalla legge si rientri.
Questo ci aiuterà a quantificare e comprendere la richiesta e quindi a organizzare al meglio il corso.
Ulteriori notizie saranno pubblicate su questo sito web appena disponibili.

Riferimenti di legge: legge 27 dicembre 2017, n. 205 (commi 594 – 601), pubblicata in G.U. n. 302 del 29 dicembre 2017 ed entrata in vigore il 1° gennaio 2018

Per dubbi e chiarimenti sulla Legge 27 dicembre 2017 si consultino le FAQ in allegato.

DISFOR – Dipartimento di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Genova
Corso Andrea Podestà, 2 – 16128 Genova
Email: Educatori_60CFU@unige.it